Pozzuoli tra Arte e Cultura | B&B Il Nido della Quaglia
518
post-template-default,single,single-post,postid-518,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
Pozzuoli

Pozzuoli tra Arte e Cultura

Pozzuoli città d’arte

La città di Pozzuoli è senza ombra di dubbio una delle mete più importanti e suggestive di tutta la Campania.
Bella perchè unisce al fascino dei suoi monumenti delle bellezze artistiche e naturali che, insieme all’ unicità della Solfatara e della sua storia tra miti e leggende, rende questa città straordinariamente interessante.
Dal nido della quaglia raggiungere i centri di interesse è facilissimo.
Nella nostra città potrete visitare il Tempio di Serapide che in realtà è un “macellum”, antico mercato, all’interno del quale, durante gli scavi, fu trovata un statua del dio Serapide che indusse gli studiosi ad una cattiva interpretazione dell’utilizzo della struttura.
L’Anfiteatro Flavio, Il Vulcano Solfatara di Pozzuoli, il Lago D’Averno e la Grotta della Sibilla, l’Acropoli di Cuma che raccoglie i resti della città antica che i greci costruirono sulle sponde flegree intorno al 740 A.C., e il Santuario di San Gennaro dove si conserva la pietra sulla quale il Santo fu decapitato.
Nel giorno dedicato a San Gennaro, il sangue solidificato presente sulla pietra acquista un colore più brillante, come se il miracolo avvenisse anche a Pozzuoli.

Prenota il nido della quaglia per la tua vacanza!